Nuovo direttivo

COMITATO DI QUATIERE SAN VINCENZO

Per il Comitato di Quartiere San Vincenzo sono state 201 le persone a votare.

Sono risultati eletti 14 Consiglieri e nella riunione del 18 dicembre si è provveduto alle nomine previste dallo statuto.

Il Comitato risulta così composto:

Maurizio Dal Santo Presidente

Stefano Sperotto Vice Presidente

Rosanna Moro Segretario

Giovanni Brazzarola Tesoriere

Nicolas Lazzari Commissione Viabilità e Sicurezza

Loris Azzolin

Giulio Bajo

Alessandro Barone

Renato Carotta

Mario Coga

Anna Maria Dalla Valle

Marco Ferracin

Stefano Gallo

Marco Molo.

Nella prima seduta del Comitato, tra le prime questioni da trattare, è emersa la necessità di reclamare un’area a verde quale luogo di aggregazione e giuoco per i bambini ed i ragazzi della Parrocchia.

Inoltre, si è sottolineata l’importanza di un maggiore dialogo tra le tre parti, coinvolgendo l’Amministrazione, la Parrocchia ed il Direttivo stesso.

È stata anche auspicata una maggior partecipazione dei residenti del quartiere, sia durante le riunioni del Comitato, sia durante le assemblee pubbliche, affinché questi possano riferire personalmente le problematiche che più interessano loro.

 Biglietto auguri3

VARIANTE SP 349 DA VIA GARZIERE – CC 20/12/2016 N. 329

(Osservazioni)

VVoss.Quartiere


Verbali riunione nov-dic-gen


Rumori supermercato MD


1) – Nuovo supermercato via Val Posina / Garziere: Lʼapertura del nuovo supermercato mostra parecchi punti di crisi per la viabilità:

-molto spesso si vedono auto uscire su via Valposina svoltando a sinistra percorrendo in contromano il tratto definito dal cordolo separatore delle corsie: probabilmente, se venisse allungato verso lʼimbocco di via Vezzena questa manovra sarebbe molto più difficile e arrischiata;

-un aiuto concreto alla soluzione del problema sarebbe anche lʼincanalamento verso destra delle auto in uscita, prevedendo appositi sistemi allʼinterno del parcheggio;-quando le auto escono dal parcheggio, verso la rotonda, tendono ad intasare lo spazio a disposizione: il traffico, già messo in crisi dal nuovo supermercato, sarebbe forse più scorrevole se si realizzassero le due corsie (svolta a destra o svolta a sinistra sulla rotonda) di incanalamento delle auto prima della rotonda;

-lʼattraversamento ciclopedonale andrebbe evidenziato da apposite presegnalazioni, da fasce colorate (azzurre come a Zanè?), illuminazione e semaforo a chiamata, in modo da dare continuità alla tutela di pedoni e ciclisti anche verso il centro abitato, individuando e segnalando il percorso ottimale per raggiungere via Boldrini e successivamente via Lavarone.

-si chiede di verificare le emissioni sonore delle macchine ventilatrici: in via Vezzena, sul lato opposto al supermercato, domenica ore 18, traffico inesistente anche sulla statale, il fonometro del telefonino segnava 75 db, contro i 40 max previsti dalla concessione edilizia. ( Risponde l’Assessore Zorzan. Faremo le verificare necessarie con gli uffici comunali preposti).

Siccome proprio la notte di capodanno, verso le tre del mattino, siamo tornati a casa a piedi con un nostro amico che si occupa di acustica, e siccome pure lui è rimasto molto sorpreso dal rumore che usciva dai macchinari a quell’ora, ho ripresentato il problema alla commissione di martedì scorso (sempre attraverso Alberto Lorenzi), ma non so ancora cosa ne sia uscito:
5 – NUOVO SUPERMERCATO MD
Si chiede se sono state eseguite verifiche sulle emissioni sonore delle macchine ventilatrici perchè anche di notte il fonometro del telefonino, posizionato sulla recizione verso via Vezzena, segna 75 db, contro i 40 max previsti dalla concessione edilizia. Tra i residenti c’è preoccupazione per la stagione estiva.
Aspetto di sentire Lorenzi se c’è qualche novità in merito, altrimenti scriveremo direttamente al Sindaco e all’Ass. Zorzan, come Comitato di Quartiere e anche a nome vostro.
In ogni caso la prossima riunione del comitato sarà il 7 febbraio, ore 20,45/21, al centro parrocchiale: avrei piacere che lei venga a trovarci e a discutere il problema.
Il nostro amico è sicuro che basta schermare adeguatamente le macchine e il problema si riduce, se non si risolve.
E’ evidente che se si imponeva di collocare le macchine sull’altro lato in fase di progetto/esecuzione il problema sarebbe stato risolto alla radice. Purtroppo chi costruisce trova improponibile qualsiasi modifica al progetto standard: ricordo di averne accennato al Sindaco, quando mostrò a me e a Renato Carotta la bozza di progetto del nuovo edificio: quando osservammo che le macchine si sarebbero potute mettere dall’altra parte ci fu detto che questo avrebbe tolto superficie al parcheggio (che è stato pieno il giorno dell’inaugurazione e dopo mai più). Non so cosa dire, se non che adesso i problemi ci sono, e che si devono risolvere.
Certo che se il sindaco stesso detta il limite alle emissioni sonore, è quantomeno irritante che non si sia fatto ancora nulla, o che io non ne sia stata avvertita.
La aspetto il 7 febbraio e se ho novità la terrò informata. Saluti, M. Barone

Verbale ultime assemblee

2016-10-04a

2016-10-04b

2016-10-04c

 

 


Comunicato

comunicato


Breve storia della chiesetta di                   San Vincenzo

https://accogliamoleidee.wordpress.com/2016/05/07/la-chiesa-di-san-vincenzo-in-thiene/

La chiesa di San Vincenzo in T(h)iene 2

segnalazione san vincenzo1


segnalazione san vincenzo2   

Relazione su via Ferrarin (Giulio Baio)

Relazione Via Ferrarin1Relazione Via Ferrarin2


Verbali Marzo/Aprile/Maggio 20162016-05-05a

2016-05-05b

2016-05-05c

2016-05-05d


Verbale Febbraio 2016

2016-02-02_1

2016-02-02_2

2016-02-02_3


Assemblea 2016


Verbali= Ott. Nov. Dic. 2015
Immagine Immagine1 Immagine2 Immagine3 Natale 2015a

AUGURI NATALE 

 Eventi Dicembre 


Verbale Riunione Sett. 2015

2015-09-02-1

2015-09-02-2

2015-09-02-3

2015-09-02-4


Verbale Riunione Luglio 2015

                   2015-07-07  (Osservazioni piano di recupero area “Facci”)

Festa della Comunità 2015


 

Festa c.ta2015


Verbale Riunione Giugno 2015

                                     2015-06-03


Verbale Riunione Aprile 2015


2015-04-07a2015-04-07b2015-04-07c

Verbale Riunione Marzo 2015


2015-03-02a2015-03-02b 2015-03-02c

 

Verbale Riunione Febbraio 2015


report 2_2015_1report 2_2015_2report 2_2015_4report 2_2015_5report 2_2015_6


report 2_2015_7pontemara

 

pontemara1

 

 

Raccolta Rifiuti

Thiene.Nuovo sistema raccolta rifiuti: prima campana interrata in centro. Le perplessità

Thiene.Nuovo sistema raccolta rifiuti: prima campana interrata in centro. Le perplessità

Sarà posata nella mattina di venerdì 26 settembre, la prima delle sei campane interrate che verranno posizionate in vari punti del territorio comunale. Ma stamattina, dopo l’inizio dello scavo di circa due metri e mezzo in piazza Scarcerle, molti thienesi, tra commercianti del Corso e privati, hanno espresso qualche perplessità circa l’ubicazione del cassonetto interrato che raccoglierà l’immondizia. Si sa, ogni novità porta scompiglio e perplessità e sono molti gli interrogativi dei thienesi, dopo aver visto iniziare i lavori.

Dalla parte del cittadino